ABI: soddisfazione per il superamento dei cento miliardi di finanziamenti richiesti dalle banche al Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese

L’ABI esprime soddisfazione per il superamento, ieri 5 novembre, dei cento miliardi di finanziamenti richiesti dalle banche al Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese ed esprime l’impegno delle banche nel proseguire negli sforzi. L’ABI auspica che, visto l’aggravarsi ed il perdurare della pandemia, al più presto possibile vi sia la certezza giuridica della prosecuzione dei prestiti garantiti anche oltre il termine attualmente vigente del 31 dicembre, fino al 30 giugno, come permesso dall’Unione Europea.

L’ABI sottolinea che i cento miliardi di prestiti alle pmi, per un milione 245 mila domande, di cui 971 mila fino a 30 mila Euro, per 19 miliardi di Euro, si sommano agli oltre trecento miliardi di Euro di moratorie e agli sforzi delle banche con SACE per i finanziamenti alle grandi imprese.