Suolo: Cia, online il portale per sensibilizzare agricoltori e cittadini

Online nuovi contenuti, video-lezioni e forum di discussione su “Cia per il suolo”, la piattaforma promossa dall’organizzazione per la formazione degli agricoltori, ma anche destinata a informare e sensibilizzare tutti i cittadini sulle buone prassi per una gestione sostenibile del bene terra. Per la Giornata mondiale del suolo, che si celebra ogni anno il 5 dicembre, Cia-Agricoltori Italiani rilancia, quindi, il suo nuovo portale web dedicato all’indirizzo https://www.ciaperilsuolo.it/

Slogan del World Soil Day 2020 indetto dalla FAO è “Mantieni vivo il suolo, proteggi la biodiversità del suolo”. A rischiare più di tutti gli effetti negativi del consumo di terreno agricolo, infatti, è proprio la biodiversità -spiega Cia- in particolare in Italia, con i suoi oltre 5.000 prodotti agroalimentari tradizionali. Prodotti che per volumi ed estensione territoriale non rientrano tra quelli tutelati a livello Ue dai marchi Dop e Igp, ma rappresentano veramente la storia e la ricchezza dell’agroalimentare nazionale. Queste migliaia di specialità della terra sono attualmente coltivate da poche aziende agricole, che ne custodiscono la memoria, di cui una su quattro è appunto a rischio scomparsa.

In quest’ottica, il contributo degli agricoltori è sempre più cruciale ed è per questo che Cia, attraverso il portale, intende promuovere tra gli operatori del settore le “Linee guida Volontarie” della FAO, proprio sul tema della sostenibilità e con al centro il suolo. Lo spazio virtuale, dinamico e ricco di contenuti, darà la possibilità agli imprenditori agricoli di seguire un percorso didattico ad hoc per il conseguimento dell’attestato di “coltivatore e custode della terra”: 13 schede tecniche informative in formato video che, come nella versione cartacea, sono suddivise per tematiche e composte da introduzione, suggerimenti pratici e riferimenti normativi.

Inoltre, a esempi di buone pratiche, vengono affiancati con video-lezioni, i contributi di ricercatori e professionisti del settore. Facile da consultare e coerente per temi e finalità, il portale di Cia si presenta, poi, anche come catalogo divulgativo destinato a un pubblico più ampio, ovvero a tutti quei cittadini che vogliano informarsi e restare aggiornati su una corretta e migliore gestione del suolo.

“Il portale risponde all’obiettivo che da sempre anima il progetto Soil4Life a cui Cia aderisce in qualità di Beneficiario Associato -dichiara il presidente nazionale di Cia, Dino Scanavino-. In questa giornata è cruciale rinnovare impegno e azioni concrete anche da parte nostra, per sensibilizzare il settore, come il Paese intero, sull’importanza di mantenere gli ecosistemi sani, anche a tutela della salute dell’uomo. La salvaguardia del suolo deve restare una priorità, oltre la pandemia e la crisi”.