Klecha & Co ha assistito DeepTrace Tech. nell’ investimento sottoscritto dal fondo Progress Tech Transfer

Klecha & Co. ha assistito, in qualità di advisor finanziario, DeepTrace Technologies – start-up innovativa (spin-off dello IUSS di Pavia) che con una tecnologia proprietaria opera nel campo dell’intelligenza artificiale combinandola con l’imaging medica per la diagnosi e la prognosi, nella definizione del primo round di investimento sottoscritto dal fondo Progress Tech Transfer per 1,7 milioni di Euro per una quota di minoranza.

Fondata nel 2018, DeepTrace Technologies ha sviluppato un sistema di analisi delle immagini radiologiche basato sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale che migliora la velocità di screening, la qualità della diagnosi e permette di modulare la terapia più adatta al paziente. Tale soluzione permette di prevedere il rischio di insorgenza della malattia, la sua evoluzione e l’eventuale scarsa risposta ad una determinata terapia, riducendo così le spese sanitarie conseguenti ed evitando test medici invasivi, trattamenti inefficaci e cure non necessarie.

L’approccio della società, basato sull’analisi dei dati e sulla medicina predittiva personalizzata, consente di fornire dispositivi medici ad alta efficienza, a basso costo e con rischi limitati. In meno di 3 anni, DeepTrace Technologies ha sviluppato più di 10 modelli predittivi per diverse malattie, tra cui l’Alzheimer, per diverse tipologie di carcinoma e per malattie virali tra cui, da ultimo, il Covid-19.

Il round di investimento consentirà a DeepTrace Technologies di ottenere la certificazione CE dei dispositivi medici proprietari e di ampliare lo spettro di malattie coperte dall’applicazione. Inoltre, una parte delle risorse sarà dedicata al miglioramento del software di analisi al fine di renderlo ancora più completo e personalizzabile, consentendo ai clienti di trarne il maggior vantaggio possibile.