Rc auto, cresce la soddisfazione dei clienti e la quota di mercato delle compagnie assicurative dirette

Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia, ha svolto un’analisi volta a valutare l’apprezzamento da parte dei consumatori Italiani dell’offerta RC Auto via internet. Come evidenziato dalla Tabella 1, fra il 2016 e il 2019 il numero di reclami ha continuato a calare progressivamente. Si è passati da più di 18mila reclami nel 2016 a meno di 11mila nel 2019, a testimonianza del livello di soddisfazione crescente da parte dei consumatori verso il servizio svolto dalle Compagnie dirette.

È importante notare che la diminuzione dei reclami è avvenuta in un arco temporale in cui le Compagnie dirette hanno accresciuto la propria quota di mercato e base clienti. Come si può infatti notare dalla Tabella 2:
 Tra il 2016 e il 2019, la raccolta premi RC delle Compagnie dirette è aumentata costantemente, raggiungendo quota 1,8 miliardi di euro nel 2019 (circa 300 milioni in più rispetto al 2016);
 Nello stesso periodo, il mercato dell’RC Auto ha subito una contrazione per la diminuzione dei prezzi, passando da 14,1 miliardi nel 2016 a 13,8 nel 2019;
 Questi due fattori hanno contribuito a una costante crescita della quota di mercato delle dirette sul mercato italiano, che, dal 10,83% del 2016, sono passate al 13,06% del 2019.

“Come in tutta Europa – commenta Emanuele Anzaghi, Vice Presidente di Segugio.it – è in atto un progressivo spostamento della clientela sul canale Internet, legato a motivi di costo e di convenience. Questo trend si è ulteriormente rafforzato nel corso del 2020, dove le drammatiche conseguenze del Covid hanno spinto i consumatori ad avvalersi maggiormente dell’e-commerce anche in ambito assicurativo”.