domenica, 3 Marzo 2024

Aperte le iscrizioni per la 64ma edizione del salone nautico di Genova

DiAdnKronos

12 Febbraio 2024 ,

(Adnkronos) – Ancora più mare e ancora più servizi nell'edizione 2024 del Salone Nautico Internazionale di Genova. Se lo scorso anno la manifestazione si era dotata di nuove banchine espositive e di un primo aumento di posti barca nell’ambito dei lavori della realizzazione del nuovo Waterfront di Levante, la 64esima edizione vedrà il definitivo completamento delle banchine e degli spazi a terra con ulteriori 5.000mq a terra e oltre 100 nuovi posti barca. Si tratta – si sottolinea dagli organizzatori – di un palcoscenico che consentirà di accogliere nuovi espositori da tutto il mondo che si aggiungeranno ai 1.043 brand e alle oltre 1.000 imbarcazioni presentate nella scorsa edizione. Il completamento dei lavori offrirà, inoltre, a espositori e visitatori un ampliamento dei servizi grazie all’apertura del parcheggio situato al di sotto del Palasport e connesso direttamente con il Salone Nautico. La manifestazione, divenuta sempre più un catalizzatore innovativo dell’eccellenza del settore e polo d’attrazione per i player internazionali, conferma il collaudato format multi-specialistico con rinnovati servizi sviluppati per i cinque segmenti di mercato che lo rappresentano: Yacht e Superyacht, Sailing World, Boating Discovery, Tech Trade e Living The Sea. Come sottolinea Saverio Cecchi, Presidente Confindustria Nautica e I Saloni Nautici, "il Salone Nautico Internazionale di Genova rappresenta un asset per il Paese, il palcoscenico di un settore che ha manifestato una grande capacità di rinnovarsi, di investire in un progetto nuovo e di creare una piattaforma multi specialistica che attrae i principali player internazionali. È un Salone autorevole, espressione di tutti i valori del Made in Italy e di un'industria che nel ranking internazionale è leader assoluta. Questi primati rafforzano l’autorevolezza del Salone Nautico Internazionale di Genova che, nel panorama mondiale delle manifestazioni di settore, ha saputo giocare d'anticipo investendo in innovazione, sostenibilità e fruibilità dell’evento". —[email protected] (Web Info)