Abbonati a ilBollettino
  • giovedì, 8 Dicembre 2022

Nuovi ETP in borsa: strumenti speculativi per investitori evoluti

Continua a crescere la gamma di strumenti finanziari a disposizione degli investitori italiani. Borsa Italiana ha dato notizia dell’avvio delle negoziazioni di alcuni emessi dalla società americana specializzata GraniteShares. Si tratta di strumenti dalle caratteristiche decisamente interessanti ed è quindi opportuno analizzarli nel dettaglio. Gli ETP, Exchange Traded Product, sono titoli scambiati su un mercato regolamentato: ogni ETP ha caratteristiche ben precise definite nel documento di emissione. Possiamo definire gli ETP come titoli che replicano l’andamento di uno strumento finanziario quotato, detto “sottostante”.

ETP: L’ALTERNATIVA AI SOTTOSTANTI

In altre parole acquistare un ETP è un modo alternativo per investire in un titolo azionario, un indice di borsa, una materia prima, ecc.. Nel caso degli indici di borsa si parla di – Exchange Traded Fund: permettono all’investitore di puntare su un indice in alternativa ai fondi comuni gestiti. Questi ultimi hanno lo svantaggio dei costi di gestione elevati e del rischio di sottoperformare l’indice di riferimento. Si parla invece di – Exchange Traded Commodities – quando il sottostante è una materia prima. Per il piccolo risparmiatore può essere complicato investire direttamente in commodities e gli ETC permettono di aggirare il problema.

ETP SU TITOLI AZIONARI: PERCHÉ ACQUISTARLI

Sembrerebbe meno comprensibile l’utilità di ETP con titoli azionari come sottostante. Che senso ha acquistare un ETP su Unicredit quando posso acquistare direttamente le azioni Unicredit? A prima vista nessun senso, ma gli ETP quotati sul Comparto ETFplus di Borsa Italiana presentano caratteristiche che li rendono appetibili. Prendiamo come esempio uno degli ETP emessi da , il “GraniteShares 3x Short Amazon ETP”. Per prima cosa possiamo osservare che il sottostante sono azioni Amazon, quotate al : non tutti gli intermediari offrono la possibilità di negoziare titoli su mercati esteri e questo potrebbe già essere un buon motivo per utilizzare questo ETP. Vero è che Amazon è quotata anche sul Global Equity Market di Borsa Italiana: la liquidità è però molto bassa, il che ne riduce l’appeal.

SPECULARE AL RIBASSO CON L’EFFETTO LEVA

Ma gli elementi più attraenti di questo ETP sono racchiusi nei due termini “3x” e “Short”. Quest’ultimo sta a significare che l’ETP consente di andare short sul titolo sottostante, ovvero di replicare una posizione di vendita allo scoperto. In parole povere il GraniteShares 3x Short Amazon ETP consente al possessore di guadagnare se le quotazioni di Amazon perdono terreno. Se invece il prezzo di Amazon sale, l’ETP perde quota. Il termine 3x indica invece il fattore di moltiplicazione della variazione del prezzo dell’ETP rispetto a quello del sottostante. Il GraniteShares 3x Short Amazon ETP quindi non è direttamente collegato al titolo Amazon, ma a un indice il cui algoritmo manipola la performance di Amazon in modo da moltiplicarla per un fattore 3: l’indice è il Daily Leveraged 3x short Amazon Index, prodotto dalla società tedesca Solactive. In pratica una variazione negativa dell’1% di Amazon si riflette in un rialzo del 3% dell’ETP.

ETP: SOLO PER INVESTITORI EVOLUTI E CONSAPEVOLI

Si tratta quindi di strumenti non banali e anche più rischiosi rispetto ai sottostanti. L’investitore che decidesse di avvicinarsi a questi ETP dovrebbe per prima cosa analizzare molto attentamente le loro caratteristiche. Una volta raggiunta la certezza di aver compreso fino in fondo lo strumento, l’investitore può iniziare a ipotizzare l’utilizzo degli ETP in relazione alle prospettive del sottostante. É interessante notare che gli ETP hanno alcune delle caratteristiche dei future: si possono utilizzare per speculare sia al rialzo che al ribasso. Inoltre possono moltiplicare la performance grazie al fattore di moltiplicazione. Queste due caratteristiche li rendono utilizzabili anche per finalità di copertura: si pensi a un investitore che detiene azioni Amazon e prevede una flessione del titolo. Per coprirsi dalle perdite potrebbe acquistare il GraniteShares 3x Short Amazon ETP, compensando le minusvalenze sul titolo con i guadagni sull’ETP. ©

Simone Ferradini

Twitter: @SimoneFerradini

LinkedIn: @SimoneFerradini

Foto di PIX1861 da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *