• lunedì, 28 Novembre 2022

Quali sono i vantaggi dell’edilizia acrobatica?

edilizia

«I vantaggi sono innumerevoli, partendo da quelli per il cliente che non si trova ad avere a che fare con i ponteggi per mesi e mesi», dice Riccardo Iovino, CEO e founder di EdiliziaAcrobatica. «Grazie a questa tecnica siamo in grado di operare anche su punti difficilmente raggiungibili attraverso l’edilizia tradizionale. In questo modo possiamo intervenire su tutti i tipi di edificio, da quelli civili a quelli industriali, opere di interesse artistico e architettonico. Sono diversi i vantaggi anche in termini di impatto ambientale e di reperimento di materie prime, tema questo cruciale in questi ultimi mesi».

Quali sono le conseguenze per le aziende?

«Lato energia non abbiamo molti problemi essendo da sempre estremamente green lavorando su fune. Anche sotto l’aspetto delle materie prime l’impatto è stato relativo: basti pensare ai 25 milioni di contratti sottoscritti solo nei primi 3 mesi dell’anno».

Quanto ha influito positivamente il Superbonus sulle casse delle imprese?

«Gli incentivi statali hanno sicuramente dato un booster importante all’intero comparto, ma la nostra forza sono le persone: abbiamo sempre creduto fermamente nel far crescere le persone che compongono il nostro gruppo».

Quali sono le previsioni per il futuro di EdiliziaAcrobatica?

«Il 2021 si è chiuso con risultati eccellenti ma non eccezionali: ricavi consolidati sono cresciuti dell’89,9%, a quota 87,67 milioni e balzo dell’utile netto, passato da 1,75 milioni a 11,08 milioni, +533%. Contiamo di migliorare i nostri numeri e puntiamo sempre di più sull’innovazione. I dati del 2022 nei primi sei mesi dell’anno mostrano una forte evoluzione dei ricavi, che fanno registrare un aumento di circa l’85%, confermando la tendenza di crescita già evidenziata a fine del 2021». ©

Photo by Getty Images Signature on Canva.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *