venerdì, 14 Giugno 2024

Lecce terzo in Serie A: come si costruisce una partenza sprint

Sommario
Lecce

Il Lecce è terzo nel campionato di Serie A dopo 5 giornate, meglio di Lazio, Roma, Napoli e anche della Juventus, avversaria nel turno infrasettimanale. Come è stata costruita questa partenza?

Un’estate di cambiamenti

L’estate del Lecce è stata caratterizzata dal cambiamento. Dopo una stagione in bilico tra salvezza e retrocessione, conclusasi con la permanenza in Serie A, la società non ha trovato l’accordo per il rinnovo del contratto con l’allenatore Marco Baroni, scegliendo per sostituirlo Roberto D’Aversa.

L’addio più doloroso è stato però quello di Morten Hjulmand, per 18 milioni di euro allo Sporting Club. Soldi che hanno finanziato un mercato all’apparenza sotto tono, ma che sta ripagando.

Il mercato sostenibile del Lecce

In attacco è arrivato Nikola Krstovic dal Dunajska Streda, campionato slovacco, per 3,8 milioni. 23enne praticamente sconosciuto in Italia che ha però già segnato 3 goal

Importante anche l’arrivo di Hamza Rafia dal Pescara. 24 anni, un passato nelle giovanili della Juventus, il centrocampista tunisino si è subito preso il posto da titolare realizzando una rete in 5 presenze.

Le operazioni in entrata sono costate poco più di 25 milioni di euro in tutto, mantenendo quindi un bilancio in positivo.

Come gioca il Lecce

Le prime partite hanno anche rivelato la natura cinica di questo Lecce. Caratteristica rivelata dalla statistica degli xG, i goal attesi per occasioni create o subite.

In attacco la squadra giallorossa ha segnato 2 gol in più di quelli attesi, mentre in difesa ne ha subiti 4,5 in meno. ©

📸 Credits: Canva

Attento alle tendenze e profondo conoscitore della stampa estera, è laureato in Storia del giornalismo all’Università degli Studi di Milano. Dinamico, appassionato e osservatore acuto, per il Bollettino si occupa principalmente del mondo dello sport legato a quello finanziario e del settore dei videogiochi, oltre che delle novità del comparto tecnologico e di quello dell’energia.