domenica, 16 Giugno 2024

Giornata Mondiale Turismo: le sfide del settore che unisce il mondo

Sommario

Il 27 settembre è il giorno scelto dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) per celebrare la Giornata Mondiale del Turismo. Gli obiettivi per questa edizione 2023 che si svolge a Riyad, capitale dell’Arabia Saudita, variano dalla richiesta di investimenti maggiori, più mirati per le persone e il pianeta alla necessità di soluzioni nuove, innovative, che sostengano la crescita economica e la produttività in modo sostenibile.

I numeri del Turismo nel Mondo

Il turismo è un settore che unisce il Mondo. Non solo permette a tutti i popoli di interagire a livello culturale ma favorisce anche l’economia nei vari i settori. Tra gennaio e luglio 2023 hanno viaggiato a livello internazionale 700 milioni di turisti, il 43% in più rispetto agli stessi mesi del 2022. Luglio è stato il mese più trafficato con 145 milioni di viaggiatori registrati, circa il 20% del totale dei sette mesi.

Nel 2022 le entrate mondiali da turismo internazionale sono cresciute dell’81 per cento, a 979 miliardi di euro, come riportato dalla Banca d’Italia. La Giornata Mondiale del Turismo 2023 sarà un invito all’azione rivolto alla comunità internazionale, ai governi, alle istituzioni finanziarie multilaterali, ai partner per lo sviluppo e agli investitori del settore privato affinché si uniscano attorno a una nuova strategia di investimento nel turismo.

Le parole del Segretario Generale dell’UNWTO

«Il turismo è una potente forza di progresso e di comprensione reciproca» afferma il Segretario Generale dell’UNWTO, Zurab Pololikasvhili: «Ma affinché possa offrire tutti i suoi benefici, questa forza deve essere protetta e nutrita. Oggi l’emergenza climatica sta minacciando molte destinazioni di viaggio e la sopravvivenza stessa delle comunità e delle economie che dipendono dal turismo. E molti paesi in via di sviluppo gravemente colpiti dal cambiamento climatico si trovano anche ad affrontare un crescente deficit di investimenti e una crisi del costo della vita».

Il commento del Segretario Generale dell’ONU

«Il turismo è un pilastro delle nostre economie. Svolge un ruolo centrale nelle nostre società e nella nostra vita individuale» sottolinea il Segretario Generale dell’ONU «e offre soluzioni ad alcune delle nostre maggiori sfide, tra cui l’emergenza climatica e l’urgente necessità di passare a economie più sostenibili. In questa Giornata Mondiale del Turismo, riconosciamo la necessità vitale di investimenti verdi per costruire un settore turistico che sia al servizio delle persone e del pianeta». ©

Credits: Unsplash

Da Bergamo a Firenze. Eterno studente, alla passione per le materie umanistiche unisco la curiosità per tutto ciò che influenza e lascia una traccia nel Mondo. Mi sorprendo felice quando non so qualcosa e la devo fare mia.