domenica, 26 Maggio 2024

Chi ci guadagna se lavori di meno?

Lavorare meno fa bene all’ambiente. Stando a casa invece che dietro alla scrivania, infatti, utilizziamo meno energia per le luci o per il computer, non dobbiamo usare i mezzi per spostarci e non consumiamo i pasti tra bar e ristoranti. Mentre da una parte l’economia ci guadagna, l’inquinamento aumenta. Per questo, diminuire le ore in ufficio potrebbe essere un ottimo modo per ridurre la nostra impronta ambientale.

Pensate che basta fermarsi un giorno per ridurre del 30% le emissioni di CO2. Lo dimostrano sperimentazioni svolte di recente in Nuova Zelanda e Regno Unito e uno studio dell’Università del Massachussets, Amherst.

Ma non è l’unico vantaggio perché, specie in questo momento di caro energia, l’idea di risparmiare in bolletta chiudendo i battenti per 24 ore in più potrebbe essere appetitosa anche per i datori di lavoro. Basteranno queste due motivazioni per rendere questa ipotesi una realtà anche da noi?

Ti piacerebbe lavorare un giorno in meno o ti preoccupa la produttività?

Non restare indietro! Per saperne di più guarda il nostro precedente video sulla settimana corta in Italia e scopri chi è stato il primo a proporla.

©

Studente, da sempre appassionato di temi finanziari, approdo a Il Bollettino all’inizio del 2021. Attualmente mi occupo di banche ed esteri, nonché di una rubrica video settimanale in cui tratto temi finanziari in formato "pop".