domenica, 16 Giugno 2024

La Juventus lancia la sua birra

Sommario
juventus

La Juventus annuncia la sua birra ufficiale in collaborazione con El Original Srl. La situazione dei bianconeri fuori dal campo è complessa, ma la società non rinuncia a progetti di diversificazione e valorizzazione del proprio marchio.

Debiti e perdite

Come altre squadre italiane, la Juventus ha una situazione debitoria piuttosto critica. 

Le banche hanno crediti per 223 milioni di euro nei confronti dei bianconeri.

I ricavi della società torinese sono stati pari a 443,3 milioni nel 2022, con perdite per 239 milioni.

La Juventus oltre il calcio

Una parte rilevante del fatturato dei bianconeri, circa 50 milioni, deriva da partnership e altre fonti. 

La squadra torinese è stata una delle prime squadre italiane a tentare di diversificare i propri ricavi. 

Dallo stadio di proprietà all’hotel, il marchio Juve è impresso su molti prodotti. L’obiettivo è quello di sganciare i ricavi dalla vendita dei diritti TV, e quindi dai risultati sul campo, in particolare in Europa.

La Juventus Beer: di cosa si occupa El Original

L’ultimo tentativo di diversificare arriva dall’annuncio della commercializzazione della Juventus Beer.

Il progetto è in collaborazione con El Original, azienda specializzata nell’importazione di prodotti alcolici con design particolari. La società distribuirà la bevanda bianconera da fine aprile.

Attento alle tendenze e profondo conoscitore della stampa estera, è laureato in Storia del giornalismo all’Università degli Studi di Milano. Dinamico, appassionato e osservatore acuto, per il Bollettino si occupa principalmente del mondo dello sport legato a quello finanziario e del settore dei videogiochi, oltre che delle novità del comparto tecnologico e di quello dell’energia.