venerdì, 14 Giugno 2024

Un mio amico mi ha parlato di ETF, quali settori hanno le potenzialitĂ  di sviluppo a lungo termine? (Livia, Ivrea)

Un modo efficace per investire, avendo giĂ  un portafoglio ben diversificato, è cercare di cogliere opportunitĂ  di crescita nel lungo termine attraverso l’osservazione dei cosiddetti Megatrend.  Si tratta di grandi tendenze di lungo termine, di carattere economico, tecnologico, politico e ambientale, che si ritiene possano avere un impatto significativo su molte aree della societĂ , come la cultura, l’economia, la politica e l’ambiente al punto da modificare in modo radicale il modo in cui le persone vivono, lavorano e interagiscono tra loro.

Alcuni esempi sono costituiti da: globalizzazione, digitalizzazione, l’invecchiamento della popolazione, il cambiamento climatico e la sostenibilitĂ .

Tra i criteri piĂą diffusi e largamente accettati per identificare un megatrend possiamo evidenziare

  • l’osservazione del fenomeno da almeno 10 anni, durata sufficiente per presupporre che sussista la forza per proseguire negli anni a venire;
  • la portata globale, perchĂ© generalmente i fenomeni che hanno una portata dirompente sui sistemi esistenti non rimangono a lungo confinati in zone specifiche del mondo.
  • la capacitĂ  di produrre cambiamenti strutturali, che costituisce il principale tratto caratterizzante che qualifica e definisce questi processi.

Gli strumenti più indicati per acquisire un’esposizione sui megatrend sono gli ETF e i fondi comuni d’investimento. ©

Risposta a cura di Massimo Famularo, La finanza in soldoni

Laureato in Economia, Diritto e Finanza d’impresa presso l’Insubria di Varese, dopo un'esperienza come consulente creditizio ed un anno trascorso a Londra, decido di dedicarmi totalmente alla mia passione: rendere la finanza semplice ed accessibile a tutti. Per Il Bollettino, oltre a gestire la rubrica “il punto sui Mercati”, scrivo di finanza, crypto, energia e sostenibilitĂ . [email protected]