domenica, 16 Giugno 2024

Finisce il campionato: quanto vale il piazzamento in classifica?

Sommario
ilbollettino-premi-serie-a

Oltre agli incassi che arrivano dall’UEFA per l’accesso alle Coppe europee, la Serie A riconosce ai club anche un bonus per il piazzamento in classifica. Che vale complessivamente 128,7 milioni di euro, pari al 12 per cento degli incassi dai diritti tv: all’Inter, per il primo posto, spettano 20 milioni di euro, mentre la Salernitana, ultima, riceverà 800mila euro.

I premi in base ai risultati

I premi della Lega vengono suddivisi alle società in base a diversi criteri. Il 3 per cento del totale viene redistribuito alle squadre in base ai punti ottenuti, mentre i risultati ottenuti negli ultimi cinque anni pesano per il 10 per cento e il ranking storico della Serie A per il 5 per cento.

Il radicamento sociale

La quota “radicamento sociale” ha un impatto sul totale dei premi della Lega pari al 20 per cento. Di questi, gli spettatori allo stadio valgono il 12 per cento; il restante 8 per cento viene distribuito in base all’audience televisivo dei singoli club. Il restante 50 per cento viene ripartito ugualmente tra tutte le squadre, che ricevono 26,8 milioni ciascuna.

Il paracadute per chi retrocede

Infine, la Lega versa anche il paracadute alle retrocesse, che vale complessivamente 60 milioni e che serve per ridurre l’impatto economico della discesa in cadetteria. Chi torna in B dopo il primo anno incassa 10 milioni (è il caso del Frosinone); chi ha trascorso 2 delle ultime tre stagioni in massima serie ne riceve 15; a chi invece vanta almeno 3 stagioni su 4 in A, come Sassuolo e Salernitana, ne spettano 25. ©

📸Credits: Canva

Laureato in Storia, entro in contatto con il mondo del giornalismo ai tempi dell’università attraverso testate locali, per le quali mi sono occupato soprattutto di sport, mia grande passione, ma anche di politica, attualità e temi sociali. Dal 2021 sono un giornalista pubblicista. Per Il Bollettino scrivo di sport.