domenica, 16 Giugno 2024

Real e Borussia si contendono la Champions, i numeri della sfida

Sommario
ilbollettino-finale-champions-league-borussia-dortmund-real-madrid

Tutto pronto a Wembley per la finale di Champions League, atto finale della stagione che mette di fronte Real Madrid e Borussia Dortmund. Davanti a 90mila spettatori, le due squadre si contenderanno il trofeo e i 20 milioni che spettano alla vincitrice. La finalista sconfitta si consolerà con un premio da 15,5 milioni.

I più preziosi

La sfida economica è appannaggio del Real Madrid. I blancos vincono infatti la partita della rosa più costosa, con gli 1,04 miliardi di valore complessivo a disposizione del tecnico Carlo Ancelotti, contro gli “appena” 463 milioni dei tedeschi. A trainare il club spagnolo l’ex di turno Jude Bellingham, che vale ben 180 milioni, mentre il Borussia si affiderà a Julian Brandt, il più prezioso tra i gialloneri con i suoi 40 milioni.

Il monte ingaggi

Anche sul fronte stipendi la differenza è cospicua: a livello di emolumenti, la rosa del Real costa ogni anno 290 milioni lordi, 24,4 dei quali per Toni Kroos, il più pagato della rosa. Più contenuta la spesa dei gialloneri, che spendono 121 milioni l’anno di cui 11 destinati a Sebastian Haller.

Il pubblico televisivo

Per la finale di Wembley, si attende un pubblico da 200 milioni di persone collegate in diretta da 190 paesi. A rendere più spettacolare l’evento, l’esibizione di Lenny Kravitz poco prima del fischio d’inizio. ©

📸Credits: Canva

Laureato in Storia, entro in contatto con il mondo del giornalismo ai tempi dell’università attraverso testate locali, per le quali mi sono occupato soprattutto di sport, mia grande passione, ma anche di politica, attualità e temi sociali. Dal 2021 sono un giornalista pubblicista. Per Il Bollettino scrivo di sport.