• giovedì, 2 Dicembre 2021

MERCATO DELL’OLIO D’OLIVA: DEOLEO – OLE ALLA BORSA DI MADRID – È LEADER

mercato

Il mercato dell’olio d’oliva affronta ogni anno sfide nuove per espandersi a livello globale e fronteggiare i problemi che in un settore così particolare si possono identificare nella competizione verso i produttori di oli di qualità inferiore che in Paesi come l’Italia e la Spagna vengono identificati di “cattiva qualità”, ma che dove l’olio non fa parte della cultura culinaria ottengono il risultato di spostare il consumatore verso un prodotto offerto a un prezzo inferiore che non riesce a pareggiare la qualità dei produttori storici. In questo contesto si inseriscono Dcoop e Deoleo con un fatturato complessivo di 1,8 miliardi di euro. La prima è una cooperativa, la seconda è un’azienda spagnola leader nel mercato mondiale dell’olio da cucina con il 10,4%. Controlla i marchi Bertolli, Carapelli, Sasso, Carbonell, Friol, Maya, Giglio Oro, Friggi Bene. Deoleo SA (OLE alla Borsa di Madrid) ha un valore molto altalenante che nell’ultimo anno, con un valore medio di 0,31 €, ha iniziato a salire da febbraio 2021 con lo 0,254 registrato l’11 febbraio 2021. Il 9 aprile il titolo ha raggiunto il massimo valore degli ultimi 5 anni a 0,471 € e da maggio non sta subendo grosse oscillazioni attestandosi stabilmente intorno alla media di 0,35 €, il 40% in più dei valori registrati prima di febbraio. ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *