domenica, 26 Maggio 2024

Come mi proteggo dall’inflazione? Scrivici 📩 [email protected]

Sommario
inflazione

In questo periodo sento parlare molto d’inflazione, ma in parole povere, che cos’è? (Simone, Genova)    

L’inflazione è quando i prezzi delle cose che compriamo, come cibo, giocattoli e abiti, aumentano. Questo significa che la stessa quantità di soldi non comprerà più la stessa quantità di beni. È come se la tua caramella preferita diventasse più costosa, così avrai bisogno di più soldi per comprarla.

Gli effetti sulle famiglie:

L’effetto sul risparmio di una famiglia dipende dal livello di inflazione e dalla quantità di risparmi che la famiglia ha.

Se è elevata, i prezzi delle cose che la famiglia vuole comprare aumenteranno; il che significa che la loro riserva di denaro potrebbe non essere sufficiente per acquistarle.

Questo può portare a una perdita di potere d’acquisto; il che significa che la famiglia non sarà in grado di comprare tutte le cose di cui ha bisogno.

D’altra parte, se la famiglia ha risparmiato una quantità sufficiente di denaro e lo ha investito in modo che possa crescere al ritmo dell’inflazione, allora la loro capacità di acquisto potrebbe rimanere costante.

Inflazione e investimenti immobiliari

Se l’inflazione è elevata, il costo delle materie prime e dei beni di consumo aumenta; il che significa che i prezzi delle proprietà immobiliari potrebbero anche aumentare. Ciò può portare a un aumento del valore delle proprietà immobiliari e, di conseguenza, a un aumento del valore degli investimenti immobiliari.

D’altra parte, se diventa troppo elevata, può rendere difficile per le famiglie e le aziende pagare i loro mutui (anche sottoscriverne di nuovi per via dell’aumento dei tassi) e affitti; il che potrebbe portare a una riduzione dei prezzi delle proprietà immobiliari e, di conseguenza, a una riduzione del valore degli investimenti immobiliari.

In generale, è importante prendere in considerazione l’inflazione quando si valutano gli investimenti immobiliari; poiché può avere un effetto significativo sul valore delle proprietà e, di conseguenza, sulla situazione patrimoniale.

Come i governi contrastano l’inflazione

La lotta all’inflazione dipende dalla causa sottostante dell’inflazione stessa. In generale, ci sono tre modi principali per combatterla:

Politiche monetarie restrittive: La banca centrale può aumentare i tassi di interesse per rendere più costoso per le imprese e le famiglie ottenere prestiti, il che potrebbe ridurre la quantità di denaro in circolazione e quindi abbassare i prezzi.

Politiche fiscali restrittive: Il governo può ridurre la quantità di denaro che spende e aumentare le tasse per ridurre la domanda di beni e servizi e quindi abbassare i prezzi.

Riforme strutturali: Il governo può implementare riforme strutturali per migliorare l’efficienza dell’economia e ridurre i costi per le imprese, il che potrebbe ridurre i prezzi a lungo termine.

In generale, è importante notare che combatterla può avere effetti collaterali sull’economia; come una riduzione del tasso di crescita economica o un aumento del tasso di disoccupazione. Pertanto, la lotta all’inflazione richiede un equilibrio tra gli obiettivi di prezzi stabili e la crescita economica sostenibile.

Come una famiglia può combattere l’inflazione tramite i mercati finanziari:

Combattere l’inflazione tramite gli investimenti richiede di prendere in considerazione come influisce sul valore degli investimenti. Ecco alcuni modi in cui le famiglie possono combatterla:

Investimenti in beni rifugio: Gli investitori possono investire in beni rifugio, come oro o titoli del Tesoro, che hanno tendenza a mantenere il loro valore durante i periodi di inflazione;

Investimenti a lungo termine: Gli investimenti a lungo termine, come i fondi comuni di investimento o le azioni, possono essere un modo per proteggere il valore del denaro contro l’inflazione a lungo termine; poiché i prezzi delle azioni e dei fondi comuni di investimento tendono a crescere al ritmo dell’inflazione;

Diversificazione degli investimenti: La diversificazione degli investimenti può aiutare a ridurre il rischio legato all’inflazione, poiché gli investitori non sono esposti a un solo tipo di investimento che potrebbe essere colpito negativamente dall’inflazione. ©

Risposte a cura di Giammarco Dalessandro, EGOS

Laureato in Economia, Diritto e Finanza d’impresa presso l’Insubria di Varese, dopo un'esperienza come consulente creditizio ed un anno trascorso a Londra, decido di dedicarmi totalmente alla mia passione: rendere la finanza semplice ed accessibile a tutti. Per Il Bollettino, oltre a gestire la rubrica “il punto sui Mercati”, scrivo di finanza, crypto, energia e sostenibilità. [email protected]