giovedì, 23 Maggio 2024

Quanto incassa per la “A” il Frosinone (e chi retrocede)

Sommario

Casse più pesanti per il Frosinone. Il club laziale, che per la terza volta torna in Serie A, riceverà una cifra milionaria.

Il Frosinone scrive la storia. I gialloblù sono in “A”

Dopo quattro anni dall’ultima volta (2019) la formazione laziale tornerà nell’Olimpo del calcio che conta. Ma quanto incasserà dalla FIGC il club di Maurizio Stirpe? Il premio promozione da parte della Lega Serie A non esiste o, meglio, prevede una distribuzione dei diritti televisivi delle squadre iscritte alla prossima stagione sportiva 2023/24. 

Quanto guadagnerà il club di Maurizio Stirpe

Il Frosinone quindi tra bonus spettatori e risultati storici riceverà 26 milioni di euro. Numeri importanti anche dal punto di vista di una crescita costante da parte della società ciociara. Nel 2022, infatti, il club di Maurizio Stirpe ha registrato un bottino di 22,83 milioni di euro. Nel giro di qualche mese, soprattutto grazie alle prestazioni della formazione di Fabio Grosso, c’è stato un incremento del 46,7% pari al netto di 33,50 milioni. 

Diversi milioni anche per le squadre retrocesse dalla Serie A

L’importo, definito “paracadute”, prevede una distribuzione di denaro in tre fasce in base alle stagioni di permanenza continuativa o meno nel massimo campionato italiano. Le squadre retrocesse dopo una stagione otterranno 10 milioni di euro (società di fascia A); 15 per chi è stato protagonista per almeno tre anni (società di fascia B); ben 25, invece, per i club come la Sampdoria che hanno più di quattro anni di esperienza nel curriculum (società di fascia C). Per l’annata 2022/23 la cifra da suddividere tra le tre retrocesse equivale a 60 milioni di euro. Nessun club è stato già estromesso dall’attuale campionato di Serie A, ma è già possibile avere un’idea di come sarà distribuita la somma in denaro. Analizzando la classifica All-time si possono già stabilire le formazioni invischiate nel limbo della pericolante zona retrocessione. Seguendo quindi un ordine gerarchico la Sampdoria in caso di Serie B incasserebbe 25 milioni di euro così come Verona e Spezia; Cremonese e Lecce 10, mentre Empoli e Salernitana i restanti 15. La retrocessione dalla Serie A al campionato cadetto per molte società può essere una manna dal cielo al fine di dare fiato alle rispettive casse. ©

Giornalista pubblicista, amante del mondo del calcio. Laureato in Scienze Motorie Sportive all'Università degli Studi di Brescia, per il Bollettino mi occupo principalmente di sport, spettacoli e cultura.