sabato, 2 Marzo 2024

Il calciomercato è alle porte, come si muoverà il Napoli?

Sommario
Napoli

Il Napoli di Mazzarri incontra la prima Big in campionato. Intanto, si avvicina sempre più il calciomercato invernale. Come si muoverà la squadra partenopea? La situazione societaria e le mosse sul mercato.

Napoli, quanto sono piene le casse?

Al 30 giugno di quest’anno quello partenopeo era l’unico club, insieme al Milan, con un bilancio positivo. Il cambio di allenatore ha avuto un impatto sulle casse societarie. Infatti, la società dovrà corrispondere 2,8 milioni di euro fino al termine della stagione all’ex tecnico, Rudi Garcia. La buona notizia per il Napoli è che risparmierà i restanti 3,2 milioni previsti dal contratto. Soldi che verranno reinvestiti in parte nello stipendio del nuovo allenatore partenopeo. Walter Mazzarri percepisce 1 milione di euro a stagione ed ha un accordo fino al 30 giugno 2024.

Mercato, si riparte da Osimhen

Intanto, il Presidente De Laurentiis ha tranquillizzato i tifosi riguardo il bomber Victor Osimhen, dato da alcuni in partenza già a gennaio. La firma per il rinnovo del contratto sarebbe in dirittura d’arrivo. L’attaccante nigeriano dovrebbe guadagnare quasi il doppio rispetto allo stipendio attuale (5,9 milioni di euro lordi), raggiungendo quota 10 milioni a stagione inclusi bonus e diritti di immagine.

Napoli, gli altri acquisti

Gli infortuni di Mathias Olivera e Mario Rui suggeriscono che il Napoli punterà su un terzino sinistro, probabilmente in prestito. Il secondo colpo, se ci sarà, riguarderà un centrocampista, per sopperire alla partenza di André-Frank Zambo Anguissa per la Coppa d’Africa. Uno degli obiettivi preferiti per questo ruolo è Lazar Samardzic, ventunenne dell’Udinese già cercato in passato. ©

📸 Credits: Canva.com

📩 [email protected]. Il mio motto è "Scribo ergo sum". Mi laureo in "Mediazione Linguistica e Interculturale" e "Editoria e Scrittura" presso La Sapienza, specializzandomi in giornalismo d’inchiesta, culturale e scientifico. Per il Bollettino mi occupo di energia e innovazione, i miei cavalli di battaglia, ma scrivo anche di libri, spazio, crypto, sport e food. Scrivo per Istituto per la competitività (I-Com), Istituto per la Cultura dell'Innovazione (ICINN) e Innovative Publishing. Collaboro con Energia Oltre, Nuova Energia, Staffetta Quotidiana, Policy Maker e Giano.news.