venerdì, 14 Giugno 2024

Quanto guadagnerebbe la Roma se vincesse l’Europa League?

Sommario

La Roma trova il Bayer Leverkusen in semifinale di Europa League. Ma quanto guadagnerebbe la squadra di José Mourinho se approdasse alla finale e battesse l’avversaria?

La formazione giallorossa dall’inizio del torneo partendo dalla fase ai gironi, per ogni vittoria ha guadagnato 630 mila euro, mentre per il pareggio ottenuto nella sfida contro il Betis ha incassato 210 mila euro.

Dunque, guardando la cifra finale, ha ricevuto 2,1 milioni di euro. Inoltre, arrivando seconda nel gruppo, ha conquistato altri 550 mila euro, approdando alla fase ad eliminazione diretta della competizione.

Nella sua avventura la “Lupa” proseguendo il percorso ha ottenuto la qualificazione ricevendo dalla UEFA 3,63 milioni e altri 500 mila euro per gli spareggi ai sedicesimi.

Ha introdotto nelle proprie casse 1,2 milioni negli ottavi. Approdando ai quarti è riuscita ad acquisire e mettere nei propri fondi altri 1,8 milioni.

Le semifinali, punto dove è giunto il club del presidente americano Dan Friedkin, valgono altre 2,8 milioni, cioè un’ottima cifra per le casse della società.

Il premio finale per l’ambita Europa League

Qualora il team raggiungesse l’ambita finale e ottenesse il prestigioso successo della manifestazione avrebbe un guadagno di 4,6 milioni per l’arrivo alla meta e altri 4 per la conquista dell’ambita coppa.

Dobbiamo considerare inoltre il market pool, la declinazione UEFA del sistema nazionale di ridistribuzione dei diritti televisivi tra i club di ogni nazione e competizione.

Il team nella prima parte ha ricevuto 1,82 milioni, mentre la seconda tranche deve essere ancora definita e dovranno essere distribuiti i premi.

Riguardo al ranking storico invece, il sistema introdotto nel 1979 per classificare le squadre impegnate nelle contese continentali, la Roma ha acquisito un ricavo pari 3,96 milioni.

Il totale dunque sarebbe una somma molto alta pronta ad essere investita per finanziare il mercato estivo e rinforzare le fila della rosa dell’eccentrico tecnico portoghese.

La multa della Roma per la regola del Fair Play Finanziario

Purtroppo però la Roma non ha rispettato le regole del fair play finanziario, norma introdotta dal comitato esecutivo calcistico europeo dove devono essere rispettate tutte le regole di bilancio.

La società dovrà pagare un’ammenda pari a 5 milioni, che verranno scalati dagli incassi dell’Europa League e quindi vedrà diminuire il proprio montepremi.

La vincitrice del torneo accede in Champions League

La trionfatrice della Coppa UEFA, (vecchia denominazione del torneo) inoltre accederebbe alla Champions League e potrebbe godere nella stagione successiva del grande palcoscenico della “Coppa dalle Grandi Orecchie”.

L’undici giallorosso quindi dovrebbe prendere subito al volo l’occasione per entrare nell’Europa dove militano i top club dei campionati più importanti del mondo.

Nel momento attuale il gruppo di Josè Mourinho nella classifica della Serie A occupa il settimo posto con 58 punti insieme all’Atalanta, sesta nella graduatoria per differenza reti.

Quindi se volesse entrare in Champions League dovrebbe scavalcare le proprie avversarie oppure vincere l’Europa League, senza lasciarsi sfuggire questa grande opportunità. ©

📸 Credit: Unsplash