giovedì, 23 Maggio 2024

Finalissima Volley Gara 5: quanto guadagnano le giocatrici?

Sommario

Il grande spettacolo dello sport torna per Gara 5, la finale decisiva del campionato femminile di pallavolo tra Conegliano Imoco e Vero Milano che assegnerà lo scudetto della stagione 2022/23. L’incontro andrà in scena al Palaverde di Treviso e prevede il match conclusivo per la finale del torneo italiano di volley.

Ma quanto guadagna la vincitrice di un titolo e quanto riceve una pallavolista come stipendio?

Le protagoniste italiane nel passato

In passato l’Italia, nazione molto conosciuta per le qualità in questa disciplina, ha avuto talenti come Francesca Piccinini e Maurizia Cacciatori. Nella sua storia è sempre riuscita ad esprimere le proprie virtù in campo contro le avversarie, ottenendo molti titoli. Le competizioni internazionali, possiedono un introito maggiore rispetto al campionato italiano di Serie A1.

Infatti quando l’Italia vinse nel 2022 la Nations League guadagnò un milione di dollari, mentre quando conquistò gli europei nel 2021 incassò 500 mila euro.

Lo stipendio delle pallavoliste italiane e di Paola Enogu

Osservando la situazione nel nostro Paese, la pallavolo rimane uno sport praticato, ma in maniera inferiore rispetto al calcio. La finale di Lega del campionato di pallavolo femminile viene considerata meno importante rispetto alle manifestazioni mondiali.

Guardando invece gli stipendi di un’atleta femminile praticante volley nella massima serie A1 le cifre sono stimate intorno ai 150 mila euro fino ai 250 mila per le top player. Esistono comunque delle eccezioni, infatti Paola Enogu, che milita nel VakıfBank Spor nel campionato turco guadagna molto di più delle sue colleghe e percepisce annualmente 1 milione di euro.

Il confronto degli onorari con gli altri sport

Una somma molto alta in confronto a quella delle sue compagne, ma nulla se paragonata al calcio nel continente europeo. E nemmeno quelle del basket negli Stati Uniti e la NFL in America, dove il potere del denaro regna sovrano e i ricavi sono molto più esagerati. Infatti, basta pensare all’ultimo contratto firmato da Lionel Messi, per 500 milioni di euro con la squadra dell’Al Nassr del presidente Musalli Al-Muammar nella prima divisione araba.

L’accesso in Champions League per la vincitrice della finale Gara 5

La finale scudetto oltre regalare il sogno del successo, porterà nelle casse del club vincitore un guadagno molto profumato e permetterà alla società di investire sul mercato. Inoltre, la trionfatrice potrà accedere alla Champions League Volley nella prossima annata e confrontarsi coi club europei più forti.

Il prezzo del biglietto per assistere a Gara 5 e la diretta in tv

Il prezzo del singolo biglietto per assistere allo spettacolo di questa sera oscilla dai 20 euro nella curva agli 80 euro nei posti più vicini al campo e saranno presenti sugli spalti delle tribune 5300 persone per un confronto ricco e pieno di emozioni fino all’ultimo secondo.

L’ appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della pallavolo e degli sport sarà visibile su Rai Sport 1, e prevede grande battaglia tra le due antagoniste per la partita che assegnerà ufficialmente lo scudetto 2022/23. ©

📸 Credit: Unsplash