sabato, 13 Aprile 2024

Gp San Marino: record di biglietti venduti

Sommario

Il Mondiale su due ruote torna in Italia al Misano World Circuit Marco Simoncelli, nel dodicesimo appuntamento della stagione. Sarà anche l’ultima gara europea ad anticipare una lunga serie di tappe nel continente asiatico prima di far calare il sipario sulla stagione di MotoGp a Valencia il prossimo 26 Novembre.

Il circuito della costa adriatica

Tappa fissa del motomondiale dalla fine degli anni ’80, i biglietti sono andati a ruba, con un costo che oscilla intorno ai 200 euro per i posti nelle tribune migliori e sui 90-70 euro per i prati da cui sono visibili le grandi curve del circuito. Il complesso è in grado di ospitare fino a 60 mila persone, ma si aspetta una grande affluenza da parte dei fan, pari, se non superiore, ai numeri raggiunti l’anno scorso. Nel weekend del 2022 si sono presentati più di 101 mila spettatori, con una copertura virtuale sui social ufficiali del circuito che hanno superato i 3 milioni e mezzo di utenti attivi e le oltre 300 mila interazioni.

Pecco Bagnaia detiene il record

Il circuito di San Marino vede gareggiare i migliori piloti al mondo in 4,2 km di pura adrenalina, con un totale di 16 curve da percorrere per 27 giri. Il tempo più veloce è detenuto da Francesco Bagnaia nel 2021, 1’ 32” 171. 

Una gara in sicurezza

Ed è lo stesso pilota torinese con la sua Ducati a partire in terza posizione nella competizione di questa domenica 10 settembre, stringendo i denti dopo lo spavento di pochi giorni fa sul tracciato in Catalunya. Una Sprint Race, quella del Gp di San Marino, decisa fin dall’inizio, con il dominio di Jorge Martin seguito da Marco Bezzecchi in seconda posizione.

Jorge Martin vede il primato

Grazie ai cinque punti ottenuti in questo inizio di weekend fin qui impeccabile, sia nelle prove libere di qualificazione sia nello sprint race, Jorge Martin si avvicina pericolosamente alla prima posizione mantenuta saldamente da Pecco Bagnaia a 45 punti di distanza.
Con un contratto da 1 milione annui in casa Ducati lo spagnolo è determinato a voler ripetere il successo del GP di Germania dello scorso giugno e minacciare ancora una volta il primato di “Pecco”. Il pilota Italiano ha un contratto con la società motociclista da 5,5 milioni di euro fino al 2024. Non sarà facile spodestare il re dal suo trono. Questa la top-10 in chiusura della qualifica per l’imminente gara sul Misano World Circuit.

1. Francesco Bagnaia (Ducati) —> punti 267
2. Jorge Martin (Ducati) —> punti 222
3. Marco Bezzecchi (Ducati) —> punti 198
4. Brad Binder (KTM) —> punti 171
5. Aleix Espargaro (Aprilia) —> punti 156
6. Johann Zarco (Ducati) —> punti 141
7. Luca Marini (Ducati) —> punti 128
8. Maverick Vinales (Aprilia) —> punti 117
9. Jack Miller (KTM) —>punti 104
10. Alex Marquez (Ducati) —> punti 103
©

📸 Credit: Canva

Giornalista pubblicista, amante del mondo del calcio. Laureato in Scienze Motorie Sportive all'Università degli Studi di Brescia, per il Bollettino mi occupo principalmente di sport, spettacoli e cultura.