domenica, 16 Giugno 2024
flat-tax-

Definizione: la Flat Tax è un sistema di tassazione con un’aliquota fissa uguale per tutti i contribuenti.

Spiegazione: il meccanismo fiscale centrato sulla Flat Tax (la tassa piatta) non è progressivo. Non si basa sui redditi percepiti dal cittadino. Può però prevedere esenzioni, detrazioni e deduzioni che tutelino le fasce vulnerabili e le aziende fragili. Accorgimenti che la rendono compatibile con la nostra Costituzione (articolo 53, comma 2) che impone una tassazione regolata da criteri che tengano conto della capacità contributiva. Progressività cui forbice è decisa dal Governo. Attualmente la Flat Tax è applicata, ad esempio, con l’IRES al 24% (Imposta sui REdditi delle Società); al 5% o al 15% nel Regime Forfettario 2024 di alcuni lavoratori autonomi titolari di Partita Iva con entrate fino a 85.000 euro. Quest’ultima ha scaturito l’allerta della Commissione per la redazione della Relazione sull’economia non osservata e sull’evasione fiscale e contributiva del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La tassa fissa al di sotto di una certa soglia di fatturato pare possa generare la manipolazione dei ricavi e dei compensi dichiarati dai contribuenti per beneficiare dei vantaggi dell’imposta sostitutiva.

È come se una nonna (LO STATO) chiedesse ai nipoti di contribuire alla ristrutturazione della casa di famiglia (TASSE). I ragazzi la aiuteranno impegnando uguali porzioni di tempo e finanze (FLAT TAX) a prescindere dalle proprie disponibilità. ©

📸 Credits: Canva

Giornalista professionista appassionata di geopolitica. Per Il Bollettino mi occupo di economia e sviluppo sostenibile. Dal 2005 ho lavorato per radio, web tv, quotidiani, settimanali e testate on line. Dopo la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale, ho studiato arabo giornalistico in Marocco. Ho collaborato a realizzare in Saharawi il documentario La sabbia negli occhi e alla stesura della seconda edizione del Libro – inchiesta sulla Statale 106. Chi è Stato?