sabato, 13 Luglio 2024

Single’s Day, i 3 motivi perché spendono il 90% in più delle coppie

Sommario

Auguri a tutti i single. Per il portafoglio di chi è solo in Italia c’è però poco da festeggiare nel Single’s Day che si celebra oggi. Le 8 milioni e 400mila persone che vivono da sole, con il carovita, hanno costi in media più alti del 90% rispetto a quelli sostenuti dai singoli individui di una famiglia o di un gruppo composto da 3 coinquilini.

Quanto spendono i single in più rispetto alle famiglie?

In totale, secondo le stime della società di consulenza finanziaria Moneyfarm, i single spendono mensilmente, rispetto a chi ha almeno un coinquilino fisso, ben 571 euro in più. Ecco perché.

1 – Cibo e bevande

Scapoli e nubili spendono almeno 100 euro in più al mese per alimenti e bevande semplicemente perché le porzioni singole sono sempre più care dei “formati famiglia”.

2. Bollette

Luce e gas per i single costano il doppio in quanto le spese fisse presenti in bolletta non vengono spalmate tra più individui.

3. Casa

L’affitto o il mutuo di casa vengono a costare tra il 47% e l’87% in più rispetto a coppie e famiglie. Anche perché per vivere in due non serve necessariamente un appartamento grande il doppio. ©

📸 Credits: Canva

Giornalista professionista appassionata di geopolitica. Per Il Bollettino mi occupo di economia e sviluppo sostenibile. Dal 2005 ho lavorato per radio, web tv, quotidiani, settimanali e testate on line. Dopo la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale, ho studiato arabo giornalistico in Marocco. Ho collaborato a realizzare in Saharawi il documentario La sabbia negli occhi e alla stesura della seconda edizione del Libro – inchiesta sulla Statale 106. Chi è Stato?