sabato, 2 Marzo 2024

importazioni

  • Home
  • C’è sempre più voglia di legumi in tavola

C’è sempre più voglia di legumi in tavola

Un mercato caratterizzato da un forte incremento, influenzato anche dal boom della cucina etnica e dall’introduzione di preparati pronti per…

PIL in crescita, l’Italia tenta di superare la crisi

L’Istat ha oggi diffuso i dati sull’andamento del quarto trimestre del 2023 rivelando una crescita dello 0,2% del PIL

Oro rosso, cala il raccolto dello zafferano in Italia

Raccolti in calo per lo zafferano. L’oro rosso, cui prezzo oscilla tra i 7mila e i 30mila euro al chilo,…

La pasta Made in Italy conquista il mondo. Come cambierà?

La pasta Made in Italy conquista il mondo e diventa sempre più sostenibile. La produzione mondiale oggi sfiora i 17…

Allarme bollette, il gas torna a salire

I prezzi del gas continuano a salire e il caro bollette è dietro l’angolo. I rialzi sono stati all’ordine del…

Le patate non sono più un cibo povero. Perché?

Un tempo considerate l’alimento povero per eccellenza, ormai le patate non sono più un cibo per le tasche di tutti.…

Perché un rublo vale un centesimo di euro

Un rublo vale un centesimo. Record negativo per la valuta russa, se non si contano i primissimi momento dopo l’invasione…

Riso sempre più salato: ecco le ragioni

La produzione di riso nazionale cala, la domanda scende e l’import aumenta. Cattive notizie per i consumatori, che potrebbero vedere…

Dove finisce l’oro russo?

Dove vanno a finire i lingotti di Mosca? Da quando i Paesi del G7 hanno imposto sanzioni contro l’oro russo…

India: supremazia cinese a rischio

L’india, con una crescita prevista del 6,7% nel 2023 supera la Cina, che si ferma a 4,4%. Il PIL indiano…

SCANAVINO, CIA: «CHI INVESTE IN OLIO HA BUONE PERFORMANCE»

Abbassare i costi di produzione con impianti più intensivi per aumentare la resa e valorizzarla con una rinnovata cultura dell’olio:…

PETROLCHIMICO: l’Egitto si candida a Hub del Mediterraneo. Investimenti per 7,5 miliardi, previsti 15.000 posti di lavoro

Punta tutto sul petrolchimico, l’Egitto. Lo fa investendo 7,5 miliardi di dollari nella costruzione del più grande complesso di produzione…