• sabato, 2 Luglio 2022

ESG

  • Home
  • Rating ESG sempre più attraenti per gli investitori: ma c’è da fidarsi?

Rating ESG sempre più attraenti per gli investitori: ma c’è da fidarsi?

Un utile strumento da perfezionare: si possono definire così i rating che valutano le performance aziendali in termini ambientali, sociali…

Guido Maria Brera: «L’errore del capitalismo? Abbiamo barattato diritti sociali con merci a basso costo»

È un fantasma quello che si aggira per le strade di Roma, in una notte del “secondo inverno dell’Era del…

Quali ragioni rendono appetibili i mercati emergenti?

Il primo trimestre del 2022 è stato ancora più intenso dell’anno precedente, con due eventi geopolitici di grande rilievo, ovvero…

Il rischio bolla dietro gli investimenti ESG

I titoli ESG rischiano di diventare una bolla insostenibile. È l’ipotesi avanzata dagli analisti di Bloomberg, che evidenziano come a…

Quotate in Borsa: le italiane sempre più sostenibili

Le quotate italiane sono sempre più sostenibili e sempre più interessate a certificare il loro impegno in ambito ESG. È…

Finanza islamica: come investire nei Paesi Arabi

L’Islam è la nuova frontiera in Borsa. Negli ultimi anni, anche in Occidente si sente parlare sempre più frequentemente di…

Il nuovo capitalismo: focus su stakeholder e sostenibilità

La lettera annuale ai CEO del numero uno di BlackRock, Larry Fink, accende i riflettori su un capitalismo che prende…

Azionario USA: quali temi seguire nel 2022?

In un mercato probabilmente caratterizzato da una vasta disparità tra titoli vincenti e perdenti, sarà essenziale svolgere un’intensa attività di…

Il boom delle obbligazioni green

Nuovo record di emissioni di obbligazioni societarie green nel 2021. Secondo i dati Refinitiv il controvalore globale dei nuovi bond…

Carbon credit sui massimi storici: le prospettive del mercato delle emissioni

Il mercato dei carbon credit ha registrato di recente prezzi record. Lo scenario appare favorevole ad ulteriori incrementi delle quotazioni.…

Allarme ESG in Italia. Incarnato, EY: «Siamo in ritardo sull’Europa. Ecco perché»

L’Italia accumula ritardo rispetto agli altri Paesi europei, per quanto riguarda l’integrazione delle logiche ESG nelle scelte di investimento. «Per…

Engine No. 1: il fondo ambientalista nel cda di ExxonMobil

TRE POSTI NEL CDA DI EXXONMOBIL CON LO 0,02% Engine No. 1 con appena lo lo 0,02% entra da protagonista…